20 Marzo 2019

Talpe nel giardino: Cosa fare?

Tutti quanti conosciamo questo piccolo esserino che popola il sottosuolo, peloso, dalla vista inesistente, grande scavatore di gallerie, ma come comportarci nel caso in cui abbiamo a che fare con delle Talpe nel giardino?

La talpa, a differenza di topi, piccioni, insetti & co. non viene considerata un’infestante, poichè appunto non causa danni diretti a beni materiali, non porta malattie e non è parassitaria nei confronti di piante e animali. Non esistono quindi (fortunatamente) in commercio prodotti atti alla sua eliminazione.

La situazione diventa però problematica nel momento in cui iniziamo a ritrovarci talpe nel giardino o nell’orto che sollevano il terreno, rovinando esteticamente il nostro prato o sollevando le radici di orticole, insalate e piccole piantine.

Scopri i rimedi contro le talpe

Come fare quindi per evitare che questo accada?

Considerando il tipo di dieta di questo animale, basata principalmente su piccoli insetti terricoli e vermi e lombrichi di ogni genere, capiremo che sarà certamente difficile evitare l’arrivo di questi piccoli animali nei nostri orti e giardini.

In commercio esistono diverse soluzioni che possono risolvere il problema sia in maniera preventiva, sia “curativa”.

Ad esempio, a livello preventivo, possiamo utilizzare dei repellenti olfattivi, in formulazione liquida o granulare, in grado di tener lontane le talpe da una determinata area, risultando però innocui per animali e persone, ed anche per le talpe stesse, che probabilmente sceglieranno altri ambienti dove rintanarsi e alimentarsi.

Nel caso invece avessimo già notato la presenza delle talpe nel giardino o nel nostro orto, dovremo procedere alla loro cattura o allontanamento.

Una volta individuata la galleria, abbiamo varie soluzioni tra cui:

  1. Trappola a tubo o a scatto per la cattura: Queste trappole sfruttano la forma della galleria per creare un percorso “forzato” in cui la talpa finirà incastrata o catturata,, senza possibilità di uscita. Una volta catturata potremo liberarla lontano da casa in un ambiente a lei congeniale.Trappola per talpe nel giardino
  2. Cartuccia fumogena repellente: Nel caso non si abbiano le capacità o la possibilità di utilizzare una trappola, queste cartucce, una volta inserite nell’ingresso della galleria e attivate, produrranno un fumo estremamente repellente nei confronti delle talpe, rendendo di fatto inagibile la galleria, e facendo si che la talpa si allontani dal suo abituale rifugio.

Dobbiamo comunque sempre ricordarci che il danno estetico causato dalle talpe nel giardino non sarà comunque mai così estremo da dover procedere alle “maniere forti” e che comunque non varrà mai la pena eliminare a priori questo animale, che risulta universalmente utile all’ecosistema, facendo da “spazzino” e movimentando il terreno.

Tags: , , ,

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.