08 Febbraio 2020

Guide |

Come eliminare gli insetti dentro casa?

Come comportarsi in caso di infestazione di insetti dentro casa?

Anche se molto sgradevole, può capitare a volte di scoprire un infestazione di insetti dentro la propria casa. Questa scoperta può portare ad avere molti grattacapi, e sicuramente l’idea di andare a letto con questi piccoli esserini che banchettano felici nelle nostre dispense non è delle più confortanti.

Il primo pensiero che può venirvi in mente è sicuramente quello di contattare un disinfestatore, ma se siete volenterosi, potrete effettuare una disinfestazione in totale autonomia.

Il primo passo per effettuare una disinfestazione “Fai da Te” è quello di identificare gli insetti che infestano casa.

Capire quali insetti hanno invaso i nostri ambienti domestici è fondamentale per approntare una strategia efficace di eliminazione, poichè il comportamento alimentare può variare da specie a specie.

Se non sappiamo riconoscere a prima vista l’insetto, possiamo effettuare una ricerca sul web, oppure chiedere ad un rivenditore di prodotti per il giardinaggio di quale parassita si tratta.

Una volta identificato l’insetto possiamo procedere con l’acquisto degli insetticidi.

Potrete trovare una moltitudine di insetticidi, cosiddetti “ad uso civile” all’interno di un garden center o online, sia per uso ad ampio spettro, sia specifici per la singola specie di insetto da colpire.

Questi antiparassitari possono essere di tipo “concentrato” da diluire oppure liquidi pronti all’uso, da erogare nei punti in cui scorgiamo la presenza degli insetti. Esistono inoltre delle esche in gel in siringa o delle trappole adescanti da distribuire nei punti strategici, che ci permettono di eliminare gli insetti in maniera totalmente sicura.

Trappola per scarafaggi

Dopo aver acquistato il nostro insetticida possiamo passare alla pulizia degli ambienti

È molto importante infatti rimuovere tutto ciò che può nutrire scarafaggi, formiche ed altri insetti infestanti, per massimizzare l’efficacia attrattiva delle nostre esche insetticide, poichè altrimenti si creerebbe una “concorrenza alimentare” che farebbe naufragare le nostre possibilità di disinfestazione.

Puliamo quindi attentamente dispense, cassetti, ripiani, parti nascoste sotto alla cucina e tutti i luoghi in cui conserviamo i cibi, da qualsiasi residuo di cibo come briciole, farine, prodotti zuccherini ed altro, cercando anche di sigillare ermeticamente tutte le confezioni contenenti cibo.

Eliminata ogni residuo di cibo dal nostro ambiente, possiamo procedere con il posizionamento e l’utilizzo delle trappole e degli insetticidi.

La strategia migliore per la maggior parte delle infestazioni è quella di utilizzare diverse tipologie di insetticidi, non lasciando quindi scappo agli insetti dentro casa.

  • Posizioniamo le trappoline in gel sotto i mobili della cucina, nel vano sotto al lavello, o anche sotto un qualsiasi mobile in cui abbiamo visto muoversi gli insetti.
  • Tramite la siringa gel, eroghiamo delle piccole sfere di gel attorno all’imbocco dello scarico del lavello, nei ripiani inferiori della cucina, o anche intorno ai battiscopa, nella zona interessata dall’infestazione
  • Utilizziamo il nostro insetticida spray nell’ultimo luogo in cui abbiamo stanato scarafaggi o formiche, erogandolo su tutte le superfici potenzialmente coinvolte. Vi consigliamo di testare il prodotto in un angolo non visibile della superficie da trattare, così da evitare spiacevoli macchie.

Se vogliamo monitorare l’andamento dell’infestazione, possiamo infine inserire delle trappole da cattura cosparse di colla, al cui interno inseriremo un attrattivo alimentare (va bene qualsiasi sostanza zuccherina)

Se seguite attentamente tutti questi passaggi, avrete sicuramente ottime possibilità di eliminare definitivamente l’infestazione degli insetti dai vostri ambienti domestici e civili.

1 commento
  1. […] abbiamo visto in un precedente articolo, l’eliminazione selettiva di scarafaggi e formiche è possibile anche utilizzando il fai da […]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.